Origini

Dai, procuratevi “La strana morte del signor Benson”. È il primo “romanzo poliziesco” della collana Mondadori intitolata I libri gialli. L’autore è S. S. Van Dine, pseudonimo di Willard Huntington Wright (Charlottesville, 15 ottobre 1887 – New York, 11 aprile 1939), scrittore ma anche critico d’arte statunitense. Era il settembre 1929. Seguirono altri 3 libri: “L’uomo dai due corpi” (di Richard Horatio Edgar Wallace, nato a Greenwich il 1º aprile 1875 e morto a Beverly Hills il 10 febbraio 1932), una raccolta di racconti, “Il club dei suicidi”, “Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde”, “L’isola delle voci”, “Il tesoro di Franchard”, che potremmo anche definire romanzi brevi, dello scozzese Robert Louis Balfour Stevenson (Edimburgo, 13 novembre 1850 – Vailima, 3 dicembre 1894) e “Il mistero delle due cugine”, della statunitense Anna Katharine Green (Brooklyn, New York, 11 novembre 1846 – Buffalo, 11 aprile 1935).

Lo trovi su Amazon